• Cittadella della Carità “Evangelii Gaudium”
    Via S. Pasquale, 11 Benevento 82100
    Tel. 0824-25.508
    segreteriacaritas@diocesidibenevento.it
    Ufficio Stampa e Comunicazione Caritas
    0824-48.27.81
    comunicazionecaritas@diocesidibenevento.it
  • Segreteria:
    dalle 9.30 alle 13.00

    Front office:
    dalle 9.30 alle 20.00
  • LETTERA ALLE PARROCCHIE

    Carissimo confratello, colgo l’occasione del cammino di Avvento affinché nella tua comunità, ogni fedele
    prenda in considerazione il dramma della povertà materiale ed esistenziale che richiama tutti ad una
    maggiore carità cristiana. Come più volte ha suggerito papa Francesco, bisogna evitare di cadere nell’errore
    dell’indifferentismo di fronte alle povertà, rinnegando la “cultura dello scarto”. In tutti questi anni, la nostra
    Arcidiocesi non è mai stata “indifferente”, ma anzi ha dimostrato, in vari modi, sensibilità verso i poveri.
    A Colle Sannita, nell’ultimo convegno delle Caritas, è stato il nostro Arcivescovo a richiamare l’attenzione
    di tutti noi dicendo che: “i poveri, sono la voce di Cristo umile e povero”, invitandoci a metterci all’ascolto di
    questo grido, esso è lo stimolo a conoscere e a far conoscere, ovvero un invito a rendersi conto di come la
    società stia cambiando e con essa l’impegno della Chiesa con un atteggiamento operoso che vada oltre
    l’assistenzialismo, segua la logica della funzione pedagogica e cerchi di trasmettere il messaggio evangelico
    per il quale l’incontro con il povero è l’incontro con Cristo, proprio come ha scritto papa Francesco: “non
    pensiamo ai poveri solo come destinatari di una buona pratica di volontariato da fare una volta alla
    settimana, o tanto meno di gesti estemporanei di buona volontà per mettere in pace la coscienza”.
    In modo particolare la Caritas diocesana, ha svolto e svolge da anni il ruolo di rete per le varie attività
    caritative. Ed è per questo che in tempo di Avvento, partendo dalla prima giornata mondiale del povero,
    vero input per una nuova stagione della nostra Chiesa, ti invito, assieme a tutta la comunità a vivere un
    “gesto concreto di carità”. Per questo ti ricordo la colletta “Pro Caritas Diocesana” che a livello Nazionale e
    Diocesano è fissata per il 16 dicembre 3ª Domenica di Avvento, ma che tu potrai tranquillamente
    postecipare.
    Il vostro contributo, servirà a tenere in vita le Opere segno della Caritas di Benevento che di seguito Vi
    descrivo:
    • MENSA “Mons. Carlo Minchiatti”: la somma raccolta servirà come compartecipazione alla copertura delle
    spese per l’acquisto delle derrate alimentari, materiale per la somministrazione e distribuzione dei pasti,
    materiale per preparazione, la pulizia degli ambienti e delle stoviglie, la manutenzione e l’acquisto delle
    strutture per la cottura lo scodellamento per il consumo di pasti giornalieri, (pranzo e cena);
    • MARKET SOLIDALE “Mons. Andrea Mugione”: la somma raccolta servirà come compartecipazione alla
    copertura delle spese per l’acquisto delle derrate alimentari, materiale per la distribuzione, materiale per preparazione, la pulizia degli ambienti, la manutenzione e l’acquisto delle attrezzature per la distribuzione
    di panieri alimentari mensili parametrati ISTAT sulla base delle tabelle INRAN (Istituto Nazionale di Ricerca
    per gli Alimenti e la Nutrizione) per la giusta e corretta alimentazione e di materiale per l’igiene personale
    e della casa, a cui si aggiungono le spese per la locazione e le utenze del magazzino;
    • DORMITORIO “San Vincenzo de Paoli”: la somma raccolta servirà come compartecipazione alla copertura
    delle spese per l’acquisto del materiale per il dormitorio Caritas, completi letto monouso, completi letto
    in stoffa, indumenti intimi, vestiario, detergenti per l’igiene personale, detersivi per lavaggio indumenti,
    detersivi per la pulizia degli spazi, spese per arredamenti e/o la manutenzione degli stessi.
    • AMBULATORIO “San Giovanni di Dio”: la somma raccolta servirà come compartecipazione alla copertura
    delle spese dei locali della sala medica, le attrezzature mediche, ai medicinali, ai presidi sanitari e alle
    prestazioni diagnostiche.

    LE DONAZIONI EFFETTUATE A FAVORE DI CARITAS BENEVENTO POSSONO DIVENTARE UN VERO E
    PROPRIO MOLTIPLICATORE DI BENE. LE OFFERTE IN DENARO SARANNO UTILIZZATI PER DAR VITA A
    PROGETTI CHE POSSONO AIUTARE, NEL TEMPO, CENTINAIA DI PERSONE IN STATO DI FRAGILITÀ ANCHE
    CON LA CREAZIONE DI LAVORO PER CHI VIVE NEI NOSTRI TERRITORI PER MANCANZA DI FORMAZIONE
    SPECIALIZZATA, PERSONE USCITE DA PERCORSI DI DETENZIONE, IMMIGRATI, DIVERSAMENTE ABILI,
    FRAGILITÀ PSICHICHE.
    Con la certezza che condividerete e sosterrete le nostre iniziative e con l’auspicio d’intraprendere
    insieme un percorso comune all’insegna di una solidarietà sempre viva e concreta che incoraggi tutti a
    camminare sul sentiero dell’attenzione al prossimo e al rispetto per l’altro, auguro a voi e alle vostre
    comunità un Santo Natale e un felice anno 2019.
    GRAZIE, A NOME DEI POVERI!

    Con affetto e stima Vs. in Xto
    don Nicola De Blasio

    Direttore

     

    Le offerte della giornata si possono versare nei seguenti modi:
    • Pro manibus:
    1. In Caritas presso la Cittadella della Carità “Evangelii Gaudium” sita in Via San Pasquale, 11
    dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 19:00 dal lunedì al venerdì, telefono 0824 25508;
    2. Presso la segreteria dell’economato diocesano sito in Piazza Orsini, 27 tutti i giorni (tranne
    il giovedì) dalle 9:30 alle 12:30;
    • Tramite bonifico bancario intestato a
    ARCIDIOCESI DI BENEVENTO CARITAS IBAN: IT89 Q 0501 8034 0000 0011 602885
    causale “Avvento Natale di carità 2018”
    In Caritas sono disponibili le buste per la raccolta per chi volesse utilizzarle può ritirarle
    personalmente.

     

    lettera alle parrocchie